martedì 17 luglio 2018

Villa Roma aperta ai positanesi






Comunicato Apertura Mar (Museo Archeologico Romano) ai Positanesi

Ieri mattina, presso la sede della Soprintendenza di Salerno, si è tenuta la Conferenza Stampa per l’inaugurazione del Museo Archeologico Romano di Positano.

Tutta la stampa nazionale ed internazionale ha riportato la notizia e grande è l’attenzione di tutti per questo evento eccezionale per la Storia del nostro paese.

Oggi alle 13.00 il TG2 trasmetterà il servizio dedicato e domani sera si terrà la diretta con il TG3.

La Villa Romana di Positano, uno dei più suggestivi spazi archeologici ipogei di età romana rinvenuti negli ultimi anni in Italia meridionale, aprirà al grande pubblico per la prima volta mercoledì 1° agosto dalle ore 09.00 alle 21.00.

Dal 19 al 31 luglio tutti i cittadini di Positano potranno visitare il Mar gratuitamente, sempre dalle 9.00 alle 21.00.

E’ un successo di tutta l’Amministrazione Comunale di Positano che ha voluto fortemente, ognuno per le proprie competenze, raggiungere questo obbiettivo così importante per l’Italia intera.

 Abbiamo fermamente voluto – dice il Sindaco De Lucia- che i primi a visitare il Mar fossero i nostri concittadini. La Domus è patrimonio indissolubile di ognuno di noi, perché ciò che Positano è oggi è frutto di quello che i Positanesi hanno costruito nei secoli. Essa è espressione della loro cultura, delle loro capacità, della loro maestria nell’arte dell’accoglienza, del loro saper entrare nel cuore di chi nei secoli ci ha scelti e definiti “l’incanto del mondo”. La Domus certifica oggi ciò che tutti noi positanesi abbiamo compreso fin da bambini: Positano è un locus animae. La sua anima  si veste di bellezze sì naturali, ma è intimamente caricata di profondissimi significati, che rendono colta la nostra città, ma anche e soprattutto parte integrante della nostra Storia. Con l’inizio del nuovo anno scolastico, come già d’accordo con la Dirigente Scolastica, faremo in modo che tutti i nostri ragazzi possano visitare la Domus e durante il periodo natalizio ritaglieremo un altro spazio per i positanesi che non sono riusciti a visitarla a luglio. Voglio ringraziare sentitamente tutti coloro che dal 2003 fino ad oggi, in ogni veste e ruolo, hanno collaborato per giungere a questo magnifico risultato. Con l’impegno, la caparbietà e le capacità di tutti si è riusciti a regalare al mondo un nuovo incanto.”

I viaggi di Brì-Brì: ROMA

è appena tornata da Roma la mia inviata speciale Brigida Sorrentino, portandomi la sua visione di Roma.
Ecco il reportage
la bottega di mastro Bartolucci che costruisce giocattoli e opere in legno

Giordano Bruno osserva dall'alto il mercato di Campo de' Fiori

tifosi croati

monachelle a passeggio

la vetrina di Bartolucci


un gelato fresco ristoratore



una lapide che ricorda Giorgiana Masi


lungotevere e l'isola Tiberina

il Pantheon

immancabile una puntata a piazza Navona

lunedì 16 luglio 2018

Nocelle: Alla Madonna del Carmelo 2018

                                Un ringraziamento ad ANGELA che mi ha aiutato a comporre questo post ...

                               Il Coro diretto da Angela Cinque


CI siamo. villa romana prossima apertura




Comunicato Apertura Museo Archeologico Romano Positano - Mar

Ci siamo.

Adesso ne siamo certi.
C’era tutto già 2000 anni fa: il panorama mozzafiato in una pace bucolica, ma intimamente commista alla vitalità del mare.

Lo sappiamo perché Positano finalmente apre le porte del più antico angolo della propria casa e mostra al mondo le magnifiche vestigia della sua Storia, scrivendo un nuovo capitolo del suo percorso di affermazione nel panorama culturale e artistico mondiale.
Lo scrigno ricolmo di meraviglie, che testimonia al mondo la grandezza storica, artistica e culturale di Positano, infine si scopre ed è un avvenimento eccezionale per la nostra città.

Il 18 luglio Positano accoglierà tutte le istituzioni italiane e la stampa nazionale ed internazionale per celebrare un evento storico, che fissa la nostra città nel firmamento delle stelle archeologiche del mondo.

E’ un successo di tutta l’Amministrazione Comunale di Positano che ha voluto fortemente, ognuno per le proprie competenze, raggiungere questo obbiettivo così importante per l’Italia intera.

Dal 19 al 31 luglio, durante gli orari di apertura del Mar (9.00 – 21.00), per fermo volere del Sindaco e dell’Amministrazione di Positano, la Villa Marittima Romana sarà visitabile esclusivamente dai Positanesi.

Abbiamo fermamente voluto – dice il Sindaco De Lucia- che i primi a visitare il Mar fossero i nostri concittadini. La Domus è patrimonio indissolubile di ognuno di noi, perché ciò che Positano è oggi è frutto di quello che i Positanesi hanno costruito nei secoli. Essa è espressione della loro cultura, delle loro capacità, della loro maestria nell’arte dell’accoglienza, del loro saper entrare nel cuore di chi nei secoli ci ha scelti e definiti “l’incanto del mondo”. La Domus certifica oggi ciò che tutti noi positanesi abbiamo compreso fin da bambini: Positano è un locus animae. La sua anima  si veste di bellezze sì naturali, ma è intimamente caricata di profondissimi significati, che rendono colta la nostra città, ma anche e soprattutto parte integrante della nostra Storia. Oggi comprendiamo davvero perché il suo mare e le sue rocce parlano al cuore, perché la sua sabbia sembra custodire segreti.”

“Dal primo agosto – continua il Sindaco - il Mar sarà a pieno regime e aperto a tutti, tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00. Inoltre con l’inizio del nuovo anno scolastico, come già d’accordo con la Dirigente Scolastica, faremo in modo che tutti i nostri ragazzi possano visitare la Domus e durante il periodo natalizio ritaglieremo un altro spazio per i positanesi che non sono riusciti a visitarla a luglio. Voglio ringraziare sentitamente tutti coloro che dal 2003 fino ad oggi, in ogni veste e ruolo, hanno collaborato per giungere a questo magnifico risultato. Con l’impegno, la caparbietà e le capacità di tutti si è riusciti a regalare al mondo un nuovo incanto. Grazie, grazie, grazie”

venerdì 13 luglio 2018

Festeggiamenti a Nocelle per la Madonna del Carmelo


Il 16 luglio ricorre la festa in onore alla Madonna del Carmelo.
Questa festa mariana fu istituita per commemorare l’apparizione del 16 luglio 1251 ( da un calendario gregoriano pare sia avvenuta proprio in un dì di Sabato ) a san Simone Stock, all’epoca priore generale dell’ordine carmelitano, durante la quale la Madonna gli consegnò uno scapolare (dal latino scapula, spalla) in tessuto, rivelandogli notevoli privilegi connessi al suo culto.  Una delle devozioni più antiche e più amate dalla cristianità, legata alla storia e ai valori spirituali dell’Ordine dei frati della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo (Carmelitani).
Anche nella frazione montana di Positano La Madonna del Carmelo è molto amata dalla popolazione. Lunedì 16 luglio il borgo sarà in festa… In attesa del programma vi propongo alcune foto scattate negli anni passati…




(archivio 2018- Celebrazione madonna delle grazie Montepertuso) 
  Anche in questa occasione S.E. mons Michele Fusco
tornerà a Nocelle, Positano,  per celebrare la s. Messa -
Venerdì 20 luglio con la deposizione della statua della Madonna


 

 “...il nostro monte ti sostiene come altare
Mentre il sol lo bacia in fronte
rispecchiandosi nel mare
donde a noi venisti bella, sommo dono del Signor.”

Dall’inno di Nocelle alla sua Madonna
scritto da Don Vincenzo Cinque 1935

 

Sarà una importante festa per la piccola comunità di Nocelle, splendido paesino della frazione montana di Positano. Oltre ad essere un sentito momento di fede e di aggregazione, rappresenta un’occasione per ripercorrere alcuni rituali religiosi, che tengono viva la storia e l’unità della comunità di Nocelle. Nocelle invita tutti a partecipare a questo evento, augurandovi di trascorrere una buona e santa festa in onore della Madonna del Carmine.
 
 
 

Buon Compleanno Verdy!

 



 

mercoledì 11 luglio 2018

XV Edizione del Positano Teatro Festival - Premio Annibale Ruccello 2018

La XV Edizione del Positano Teatro Festival - Premio Annibale Ruccello avrà luogo a Positano dal 26 luglio al 7 agosto 2018.
L'edizione di quest'anno presenta: ANTICA E NUOVA POSITANO "dai fasti di epoca romana alla città moderna".

Verranno allestiti 6 palcoscenici per il Festival ad alto tasso panoramico:
Anfiteatro Piazza dei Racconti - Piazzetta della Chiesa Nuova - Piazzetta di Montepertuso - Belvedere di Nocelle - Borgo di Liparlati - La Garitta



 
 
Il Positano Teatro Festival - Premio Annibale Ruccello, la rassegna diretta da Gerardo D'Andrea, che "offre uno sguardo sulla drammaturgia contemporanea, italiana e straniera", inaugura la sua programmazione nello scenario del contemporaneo e suggestivo "anfiteatro" di Piazza dei Racconti costruito al centro di Positano.
Quest'anno celebra la sua quindicesima edizione con i suoi 13 giorni di rappresentazioni per 16 occasioni di teatro. Ulteriori informazioni sull'assegnazione dei premi: Annibale Ruccello 2018 e Premio Pistrice, città di Positano, verranno date dopo la conferenza stampa di Napoli del 24 luglio.
L'artista che ha realizzato il premio Annibale Ruccello è Francesco Clemente.
 
 
 

Libreria da Spiaggia


Successe  venerdì 4 luglio 2014... Peccato che non c'è più

LIBRERIA da Spiaggia è arrivata a POSITANO



Cari amici,
vi segnalo l'iniziativa dell' Associazione A Voce Alta  in collaborazione con l'associazione ASTREA  e con il contributo delle case editrici Pironti e Diego Guida.
Abbiamo  aderito al progetto di LEGAMBIENTE “Librerie da spiaggia”.
Tale progetto ha previsto la sistemazione su stabilimenti balneari di librerie stilizzate dove, turisti e non, possono gratuitamente  prelevare un libro leggerlo in spiaggia e poi riporlo nuovamente sugli scaffali della libreria prima di andar via.
Il lido che ospita la nostra libreria è "l'incanto" di Positano.
Se potete diffondete la notizia, oppure venite a trovarci al lido.
Alfredo  Guardiano




Incuriosito dalla mail del dott. Guardiano scendo in spiaggia a curiosare e saperne di più ...
Matteo e Giada scelgono un libro ......
 
In un momento di pausa pranzo Matteo e Giada si rilassano con un libro scelto nella Libreria da Spiaggia al Lido L'Incanto di Positano che ospita questa interessante iniziativa 
 
" Libreria da Spiaggia " è arrivata a L'Incanto a Positano ... Giada e Matteo in un momento di pausa pranzo si rilassano con Zanna Bianca dello scrittore statunitense Jack London
 articoli -commenti :
Cultura: leggi e riponi, la 'Libreria da Spiaggia' arriva a Positano
Iniziativa al lido 'L'incanto', progetto Legambiente tra le sirene di Ulisse
Roma, 6 lug. (Adnkronos) - Cultura e arte nella terra dei Sirene di Ulisse. La 'Libreria da spiaggia' arriva al lido 'L'incanto' di Positano. L'associazione 'A Voce Alta', in collaborazione con l'associazione 'Astrea' e con il contributo delle case editrici Pironti e Diego Guida, aderisce infatti al progetto di Legambiente 'Librerie da spiaggia'.
L'iniziativa ha previsto la sistemazione su stabilimenti balneari di librerie stilizzate dove tutti, turisti e non, possono gratuitamente prelevare un libro, leggerlo in spiaggia e poi riporlo nuovamente sugli scaffali della libreria prima di andar via.
A Positano sono già centinaia i lettori che si sono detti entusiasti dell'iniziativa, come mostrano gli scatti del blog 'Positano my life' di Massimo Capodanno.
(Sin//Adnkronos)

domenica 8 luglio 2018

POSITANO: a SS Maria delle Grazie della Chiese Nuova : OGGI

Il servizio si è svolto nel rione in cui abito
La Banda Musicale di Città di Campagna ( SA)



L'interno della Chiesa Nuova  
 
                                Il Coro
                                Don Nello celebra la messa

LA PROCESSIONE nelle vie del quartiere


 


 
ancora una scalinata fino alla chiesa ... La processione è terminata