sabato 30 novembre 2019

Family Running & friends


                                                Da FABIO FUSCO  grazie







Positano SEBASTIAN LLOYD REES 2 parte

L'esposizione delle sue opere nelle chiesette di San Giovanni e San Matteo al rione  Pastiniello.  Questa mostra di  Sebastian  Lloyd Rees  conclude la prima  esperienza del progetto "Residenza d'Artista"  fortemente voluta dal pittore Michele Theile e condotta da Leni e Mario Attanasio e Juliana Buhring, Massimo Predieri , Antonio Sersalale e Leopold Thun .
Un grazie  a don Giulio che ha dato la possibilità di disporre delle due chiese abbandonate da tempo.
In questa occasione è stato anche annunciato l'inizio della Chiesa di San Giovanni.


                              La prof d'arte Concetta  Fusco con un gruppo di scolari delle Medie.
L'architetto  Antonio Cuccaro responsabile dei lavori 
E' con grande onore e senso di responsabilità, che ho accettato da Don Giulio e dalla Curia Arcivescovile di Amalfi Cava De Tirreni, l'incarico di redarre il progetto per il recupero ed il restauro architettonico della chiesa di San Giovanni.
Una grande responsabilità dovuta all'importanza, sia di rendere nuovamente fruibile al pubblico un bene artistico ed architettonico patrimonio dei positanesi, ormai da troppo tempo in abbandono, sia  di conservare e quindi tramandare alle future generazioni una testimonianza  della grande devozione e della fede che portarono i positanesi dell'epoca, tra il XIII ed il XIV secolo, a sacrifici al giorno d'oggi inimmaginabili, per la costruzione della chiesa.
La stessa chiesa di San Giovanni, all'epoca, sorgeva in un contesto rurale di terreni coltivati ( denominato appunto Pastiniello ) di proprietà dell'Abazia benedettina di Positano.
Il progetto di restauro,  finanziato in parte con il contributo CEI dell'8 per mille  e per la restante parte dalla Parrocchia di Positano, prevede: interventi volti al il risanamento delle ingenti infiltrazioni d'acqua provenienti dalla confinante scala comunale, il consolidamento strutturale della sacrestia, attualmente dissestata,  il restauro degli intonaci e degli stucchi in stile barocco deteriorati sia interni che esterni , il restauro del paliotto in scagliola policroma dell'altare centrale ed il restauro della pavimentazione maiolicata del 700, già in corso di esecuzione .
Voglio fare infine un appello a tutti i Positanesi, a dare ognuno, per quanto nelle proprie disponibilità, un contributo alla spesa che dovrà sostenere la parrocchia.
I nostri avi, in tempi di grande povertà e miseria, hanno costruito questa meraviglia, oggi noi in tempi di grande ricchezza e benessere cerchiamo almeno di conservarla.

La visita è continuata verso la chiesa di San Matteo in via Monte



                                            Enzo Esposito con Sebastian Lloyd Rees

                                             nella chiesa di san Matteo
Il  dott. Mario Attanasio, tra i promotori dell' evento
     
                                          Leni Attanasio e Sebastian Lloyd Rees
                                          due opere nella chiesa di San Matteo
                                   
                                                         Da casa Theile

Matilde Romito e il pittore Lucio Liguori








venerdì 29 novembre 2019

Una strada intitolata a CARLO ATTANASIO 2°




L’Amministrazione Comunale, nell’ottica di assegnare alle strade di Positano delle denominazioni strettamente legate a figure che hanno, a vario titolo, dato un contributo alla città, ha deciso di rendere memoria alla persona di Carlo Attanasio, intitolandogli il tratto stradale di accesso al campo sportivo di Montepertuso “V. De Sica”, dato l’impegno profuso dall’amato Carlo a favore della scuola calcio per i ragazzi e per la stessa squadra del San Vito Positano.
Per molti anni Carlo Attanasio, con costante impegno, ha fatto si che il nostro paese avesse una squadra di calcio che ha visto impegnati nelle attività sportive molti giovani positanesi, ha sostenuto con forza ed amore tante iniziative a favore della comunità e per questo, dopo più di quindici anni dalla sua improvvisa e dolorosa scomparsa, tutta la comunità positanese conserva di lui un ricordo di grande stima ed affetto.
La cerimonia di intitolazione è prevista per venerdì 29 novembre alle ore 18.30 a Montepertuso, lungo la strada di accesso al campo sportivo, dopo la benedizione da parte del Parroco Don Raffaele Celentano, alla presenza dei familiari, sarà scoperta una targa commemorativa.

Altre foto  a ricordo dell' evento  da fabio Fusco 



giovedì 28 novembre 2019

Positano Christmas Time 2019-2020

Positano, Costiera Amalfitana. 
Il Positano Christmas Time 2019-2020 accompagnerà, durante il periodo natalizio, i cari cittadini e i graditi ospiti, con una sensazionale programmazione.

Sabato 7 dicembre, ad aprire le festività natalizie nel caratteristico Anfiteatro, la Piazza dei Racconti, saranno, alle ore 10:00, i tradizionali mercatini di Natale,che faranno da cornice alla Piazza fino a domenica 22 dicembre, accompagnati dalle note della “Jingle Band”.
Alle ore 15:30 ritorna “Merende Letterarie”, un progetto che comprende laboratori artistici e culturali che hanno lo scopo di sensibilizzare alla scienza, all’arte e alla lettura i nostri ragazzi, con “Gli Uomini Rossi”.
Alle ore 17:00 ci sarà l’accensione del magnifico Albero di Natale in Piazza dei Mulini.
Seguirà, in Piazza dei Racconti, alle ore 18:45 l’IX ed. di “Luci per l’Africa: serata di beneficenza pro-orfanotrofio in Benin dove sarà possibile degustare piatti tipici della tradizione locale. Ad allietare la serata sarà, con “Musica e Danze Popolari”, il gruppo di musica popolare “Mo Song” con la partecipazione del nuovo gruppo “Piccoli Artisti Positanesi”, a cura dell’Associazione “Positano SenzaTiempo”. Verrà inoltre assegnato il noto Premio, ideato da Positanonews, giunto alla sua IV edizione: “Lo sportivo dell’anno”.
Domenica 8 dicembre, il “Positano Christmas Time” si sposterà nel borgo di Montepertuso. Alle ore 15:00 i più piccini potranno conoscere Babbo Natale e dare libero sfogo alla loro creatività nell’addobbare l’albero di Natale della Piazza Cappella mentre,alle ore 17:00, si illuminerà l’albero di luci situato sul monte che dà il nome al borgo.

Alle ore 20:00 si ritorna in Piazza dei Racconti con il grande Enzo Avitabile ed i Bottari in concerto. Il noto cantautore e compositore napoletano diletterà tutti con il suo sound, frutto di una ricerca volta a creare un suono inedito, non solamente originale ma anche vitale ed essenziale, in una serata all’insegna del divertimento.

Lunedi 9 e mercoledì 11 dicembre, ci saranno gli “Auguri di Natale” per i ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Lucantonio Porzio” con visita guidata al MAR “Museo Archeologico Romano” e laboratori creativi.
Mercoledì 11 dicembre,i bambini dell’Asilo Luigi Rossi augureranno, ai loro genitori e parenti, un felice e sereno Natale con la tradizionale recita natalizia.
In Piazza dei Racconti ci sarà una grande novità per il divertimento dei più grandi e dei più piccoli: alle ore 14:30 verrà inaugurata una magnifica pista di pattinaggio che occuperà il centro dell’Anfiteatro fino a sabato 11 gennaio 2020.

Sabato 14 dicembre, alle ore 13:00 si terrà l’appuntamento annuale con il pranzo per gli anziani di tutto il paese, presso il Ristorante “Valle dei Mulini”, a cura della Croce Rossa Italiana. Ad accompagnare il banchetto ci sarà la voce di Nello Buongiorno.
Si festeggerà, inoltre, Il Natale a Liparlati: alle ore 15:30 ci saranno momenti dedicati al divertimento dei più piccoli, come la “Tombellina”. Seguirà, alle ore 18:00, il concerto “Tradizione Salentina” dei “Voci Del Sud”a cura dell’Associazione culturale “Positano Senza Tiempo”. Non mancheranno i piatti tipici della tradizione del quartiere e’ “RUPPARLAT”.

Domenica 15 dicembre avrà luogo l’XI torneo di pesca “Enzo D’Urso”, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, presso la Spiaggia Grande.
In serata la Piazza dei Racconti ospiterà i giovani talenti positanesi e la loro musica. La serata si articolerà in più momenti. Ci sarà un ora dedicata al Freestyle in cui si sfideranno: Francesco Collina, Riccardo Apuzzo, Riccardo Marrone e Francesco Russo. Seguirà la Live Music in cui Francesco Collina canterà i brani del suo album intitolato “Neverland”. Per finire suoneranno dietro la consolle i DJ’s Ivan Rispoli e Francesco Gargiulo.
Lunedì 16 Dicembre, in piazza dei Racconti alle ore 17:00, si ballerà al ritmo latino con le Associazioni“Latin Club” “Angel e Devil”.

Mercoledì 18 dicembre, alle ore 16:00, si terrà la tombolata per gli Anziani presso l’Asilo “Luigi Rossi”, grazie all’organizzazione e alla disponibilità della Croce Rossa Italiana.

Giovedì 19 Dicembre, alle ore 9:00 ci saranno gli Auguri di Natale, con un fantastico villaggio di Babbo Natale e un super intrattenimento, per i bambini della scuola dell’infanzia presso la Palestra dell’Istituto Comprensivo “Lucantonio Porzio”.
Venerdì 20 dicembre,alle ore 17:00, in occasione dell’arrivo delle festività natalizie verrà proiettato un Film incentrato sul Natale, “Il Grinch”, presso la Piazza dei Racconti.
Alle ore 18:00 presso il campo sportivo GIUGIONAT si terrà la Finale della IV edizione del Torneo dei Rioni 2019.

Sabato 21 dicembre, ci sarà un Grande evento dedicato all’arte e alla cultura. Alle ore 17:00, presso la Sala Consiliare del Comune di Positano, avrà luogo la presentazione del libro: Positano, “Dove le onde e le montagne si incontrano”. Testimonianze figurative tra 800 e 900, curato e scritto dalla Prof.ssa Matilde Romito su progetto dell’amministrazione comunale.
Domenica 22 dicembre, si svolgerà, alle ore 17:30,“Il Natale Della Tradizione alla Chiesa Nuova”, annuale festa natalizia del quartiere dove non mancheranno pietanze tipiche locali e buona musica, dalla tradizionale napoletana con il “Tammorra Show” a quella italiana ed internazionale.A seguire alle ore 21:00 si ballerà al ritmo della musica del DJ Resident “Lillotto”.
Il Giorno di Natale, il 25 dicembre, la Jingle Band sfilerà lungo le strade dei borghi di Montepertuso e Nocelle,dalle ore 10:00, per augurare un sereno e lieto Natale ai cittadini. Dalle ore 10:30, dalla Chiesa Nuova alla Piazza dei Mulini, sfilerà un corteo di majorette accompagnato dalle note della Banda Musicale Natalizia, che augurerà a tutti un Natale pieno di gioia e felicità.
Giovedì 26 dicembre, alle ore 19:00, si terrà il tradizionale concerto di Natale della Banda San Vito Positano, a cura dell’Associazione musicale “Franco Di Franco”, nella Chiesa Santa Maria Assunta.
Venerdì 27 dicembre,alle ore 10:00ci sarà la gara podistica “il Giro di Positano” che partirà e finirà, dopo aver fatto “il giro di paese”, in Piazza dei Mulini.
Alle ore 19:00 avrà luogo “Musiche per un Giorno di Festa”, concerto a cura della “Nuova Orchestra Scarlatti” presso la Chiesa Santa Maria Assunta.
Sabato 28 dicembre, presso la Pinacoteca Comunale, alle ore 10:00, avverrà la presentazione del libro di Giuseppe Sabella “Da Ulisse all’ambulanza: le Sirene tra mito e storia”.
Il 28 e il 29 dicembre, presso la Spiaggia Grande, si svolgerà la 38° edizione della Sagra della Zeppola, festa legata e radicata alle tradizioni Positanesi.

Lunedì 30 dicembre,dalle ore 10:00 alle 16,00, tutti in Spiaggia per il Paintball, sport di combattimento dinamico, divertente ed emozionante.

Martedì 31 dicembre, nella contrada di Nocelle, si aspetterà l’inizio del nuovo anno con la II edizione della festa “Na bbona Fine e Buon principio d’Anno – Eco Capodanno 2.0”: si potranno assaggiare prelibatezze locali e assistere al fantastico spettacolo folkloristico de “Le Cuntesse”. Il tutto si svolgerà dalle ore 20:30 in Piazza Santa Croce grazie all’impegno e alla dedizione dei Giovani Ragazzi di Nocelle.
Alle ore 23:45, in attesa del Countdown, il Gruppo di Capri“Allerija”,con la sua musica rallegrerà e farà divertire tutti i presenti sulla “Rotonda”, la caratteristica Piazza della Spiaggia Grande di Positano.Per festeggiare il Capodanno, allo scoccare della mezzanotte, ci sarà un sensazionale spettacolo pirotecnico e si potrà continuare a ballare fino alle 2:00 con gli “Allerija” e fino all’alba con il sound dei nostri DJs Positanesi.
La mattina del 1 gennaio, alle ore 11:00, il Gruppo Folkloristico di Pogerola sfilerà lungo le strade del paese per festeggiare l’inizio dell’Anno Nuovo, mentre nel pomeriggio, alle 15:30, il Gruppo Folkloristico di Piedigrotta Sorrentina diletterà con la sua musica popolare i borghi di Montepertuso e Nocelle. 
Giovedì 2 gennaio, alle ore 17:00, per i più piccini verrà proiettato il Film “Wonder Park”, la storia di una bambina, di un gruppo di animali e di un magico parco divertimenti, presso la Tensostruttura della Piazza dei Racconti.
Venerdì 3 gennaio, grazie all’estro delle Pazze Squinternate, organizzatori delle ultime edizioni della “caccia al tesoro”, e dei Giovani Positanesi, alle ore 18:00, ci sarà una Tombolata di Beneficenza presso la Piazza dei Racconti.
Sabato 4 gennaio, presso l’Oratorio della Chiesa Santa Maria Assunta, alle ore 17:00, avranno luogo la Cerimonia di Premiazione e il Concerto dei Vincitori della II ed. del Concorso Musicale “Franco di Franco”.
Domenica 5 gennaio, sarà una giornata dedicata allo sport e all’intrattenimento per la famiglia, genitori e figli tutti presso il borgo di Montepertuso, grazie alla collaborazione delle Associazioni sportive Locali e del Comitato Parrocchiale Santa Maria delle Grazie. L’intera mattinata sarà dedicata agli sports, con tanti stages e  tornei: calcio, tiro con l’arco, baseball, running, bocce, carte, scacchi ecc. L’intrattenimento musicale comincerà fin dalla mattina, alle ore 11:00, con il Gruppo di Musica Popolare di Vettica di Amalfi
Dalle ore 15:00, tutti a ballare insieme ai “Napoli in Jazz”con musiche e danze etnico/popolari,stage dell’Associazione “Positano Senza Tiempo”  e concerto, poi a seguire le musiche ed i balli dei  “Vesevo Folk” e poi ancora il suond ed il coinvolgimento de’ “I Sonacore”. Concluderà la serata la Live Music di Marco Rovezzi.
Sabato 11 gennaio, a Montepertuso, avrà luogo,dopo la Santa Messa, “Appicciamm a Befana”, un rito allegorico che segna la conclusione dei festeggiamenti di Natale, infatti, la messa in scena dell’accensione della Befana segna la fine delle festività Natalizie. Non mancheranno piatti della tradizione locale e musica popolare con “A Paranz ro’ Lione”.

Positano: Castel Clavel visto e disegnato da Luigi Collina


      Luigi Collina, proprietario con la famiglia del Bar Internazionale
     di Positano nel rione Chiesa Nuova, meta di tanta artisti da più di 60 anni. Giggi o "a' pantera" come lo chiamano gli amici è un grafico vignettista.  
Il prossimo dicembre Collina torna con una nuova mostra dedicata alla torre Clavel, dipinta da tanti artisti. Ha disegnato molte locandine per annunciare  avvenimenti positanesi. Famosa è la locandina per la festa del pesce che si svolge sulla spiaggia di Fornillo.


                               in pp il manifesto della Festa del Pesce a Fornillo, Sullo sfondo la
                                Torre Clavel.

La mostra verrà inaugurata nel Bar Internazionale martedì 3 dicembre alle 18.00 e comprenderà in 14 opere del  Castello Clavel. All’evento parteciperà Daniele Esposito, custode, che introdurrà la mostra con aneddoti legati al castello realizzato dall ing. Gilbert CLAVEL.
L'ing. Clavel in una foto tratta dal libro "Positano ieri ed oggi" di Giulio Rispoli "
Durante l'evento culturale, Francesco Collina e Peppe Di lieto allieteranno la serata con la loro musica .

Per gli amici non positanesi che non conoscono il luogo inserisco alcuni scatti della torre
che una volta era un punto di guardia anti pirati. Poi nei primi del '900 acquistata dall'ing svizzero Gilbert Clavel venne rinominata Castello di Clavel  anziché torre di Fornillo .



 frugando in archivio ...


Luigi in una precedente mostra al Bar Internazionale

Ricordo una precedente mostra di Luigi realizzata a Piano di Sorrento, vedi su https://positanomylife.blogspot.com/search?q=luigi+collina+  nel locale Gran Caffè Marianiello  a Piano di Sorrento.  Le opere erano realizzate su tovagliolini del Bar ,vignette in bianco e nero e colore furono create e ispirate da " personaggi stranieri " entrati per una consumazione nel bar o da amici che per caso hanno detto nel locale una battuta spiritosa o graffiante ma che comunque ha colpito la fantasia del artista/barman. E' una raccolta messa su da circa 20 anni. Giorno dopo giorno in un momento di pausa Gigi ha un' ispirazione , un tovagliolino ... e giù lo schizzo e la battuta. Roba da Guinnes !!!! 480 vignette su tovagliolini da Bar. Collina apprezzatissimo dai positanesi tanto che in numerose occasioni gli è stato affidato il compito di disegnare il poster di sagre e Feste come : La Festa del Pesce, lo Sbarco dei Corti ed inoltre ha collaborato con la rivista satirica " Bianco d'uovo".


Vi aspetto, venite in tanti!

come mi vede Gigi, su un tovagliolino da bar