venerdì 14 agosto 2020

Positano, alzata del quadro della Madonna

 Come ogni anno, a Positano le festività per la Madonna Assunta sono cominciate con la tradizionale 'alzata del quadro'.

Dopo la solenne concelebrazione presieduta da S.E. Mons. José Ruiz Arenas, segretario del Pontificio consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, la funzione sulla piazza, nelle foto di Giuseppe Di Martino :






mercoledì 12 agosto 2020

🌑 Mid-summer defiance, mid-summer santosa 🌕 RN

 


Dear Ones,
 
It was a December night last year, and I was walking towards the terrace on the high, rocky coast of Sorrento, overlooking the pitch-dark sea.
 
I felt rising in my chest a sense of attraction towards that blue petrol void, that empty space, that unknown dimension. It was a strange and new feeling for me, and the attitude towards that dark nothingness, was of defiance, insolence, excitement. Like you would have had enough of the old ways, of the old fears, and finally decide to dive into them head first. 
 
A few months later, all that you know happened. And that sensation of defiance in the face of unknown came back, then materialized in some shared, real, actual situation. 
 
And now, in the middle of August – midsummer here in Italy – as a deep uncertainty still grabs us by the wrist, I keep taking all things as they come, with the same sense of irreverence, stubbornness. I’m open to new things, different things, or maybe the same old things, with a new twist.
 
These days I’m delving into Zen - having found some interesting books in the library of my uncle Jo. I'm reading a koan a day and bringing it with me throughout from dawn to dusk.

I am still practicing my yoga and meditation, and sporadically having fun with a bo staff whenever I can find it. I’m finally learning some little things about sailing, after having hanged around dinghies on and off in my youth, and never been interested a slight bit to the technique. Until today. 
 
As for my comics, this short and sweet episode of Fronn 'e Limon is set in the countryside, and takes of a different feeling from the one I have just described to you. This is santosa or santosha, and is part of the Eight Limbs of Yoga, and it roughly translates as contentment. It is particularly useful and life-enhancing during these times.
 
Here you have it:
 
 


 
A final update on the new episode of the new episode of Desire For Victory. I have just finished the English translation of the prequel, called “Virgin of the Rocks, Virgin of the Sand” (in Italian “Vince chi Dimentica: Vergine delle Rocce, Vergine della Rena).

The book will be available internationally on Amazon  in September – keep checking your inbox and my instagram page for updates!
 
Yours Truly Red,
Naima

martedì 11 agosto 2020

#Iorestoacasa#acucinare di Biancamaria Sparano

                                “Io resto a casa a cucinare “  di Bianca Maria Sparano.
                      .
                      “un  abbecedario gastronomico”  lo definisce Sergio Brancato. Piatti gustosi facilmente                              realizzabili in casa  da gustare a casa tra gli amici.                                                                                     .Il                                  volume sarà presentato il 21 agosto a Positano a Villa Parlato in via Pastiniello, accanto                              al  ristorante Mediterraneo 


                                                                                 

 “Io resto a casa a cucinare “ di Bianca Maria Sparano. Un libro di ricette “ un abbecedario gastronomico”  lo definisce Sergio Brancato.  Piatti gustosi facilmente realizzabili in casa  da gustare a caasa tra gli amici. Nota bene : il ricavato delle vendite andrà in beneficenza al Policlinico Federico II.

Il volume sarà presentato il 21 agosto a Positano a Villa Parlato vivino al ristoraMediterraneo   

Il libro di 175 pagine conta 107 ricette scirtte da 77 autori lo si può acquistare da Ciro Bozza sempre sulla via Pasitea . Il costo è 18 euro ,l il ricavato delle vendite andrà in beneficenza al Policlinico Federico II

 

Venerdì 21 agosto 2020 alle 18.30, presenteremo #iorestoacasa #acucinare (Guida Editori) a Positano.

 L’idea del libro, Mi dice Biancamaria,  nasce in pieno lockdown, da uno scambio di ricette tra amici, parenti e colleghi che ha superato anche i confini nazionali. Una pratica spontanea, cordiale e quotidiana che ha unito molti durante il delicato periodo appena trascorso.

Come scritto da Sergio Brancato, si tratta di un “abbecedario gastronomico, un catalogo di piatti casalinghi che reca con sé il gusto immaginario di pranzi e cene in famiglia o tra amici.” Il ricavo delle vendite del libro sarà devoluto al Policlinico Federico II.

 Interverranno: Alessandra Goretti - insegnante,

Giovanni De Simone - Professore di Medicina Federico II, aspirante chef

Massimo di Porzio - Umberto Ristorante e Pizzeria (Napoli), vicepresidente Associazione Verace Pizza Napoletana

Giuseppe Servillo  - Direttore UOC di Anestesia, Rianimazione e Terapia Antalgica, Policlinico Federico II di Napol

 

A seguire, cena-buffet dalla cucina del Ristorante Mediterraneo (€20,00 a persona).

L’evento si svolgerà sulla terrazza di Villa S. Caterina (Via Pasitea, 232) garantendo tutte le precauzioni necessarie e nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale.

Il Volume sarà disponibile alla presentazione, nell’edicola di Ciro Bozza e nelle librerie Feltrinelli di tutt’Italia, che ringraziamo

 

- In collaborazione con Ristorante Mediterraneo, Hotel Delle Palme, Garage Macri Park, Villa S. Caterina, Positano News -

 

 


Solenni Festeggiamenti Agosto 2020

Di seguito il programma dei festeggiamenti in onore dell'Assunta.
il 14 ci sarà l'alzata del Drappo
Dal programma deduco che quest'anno per il 15 la storica processione non verrà fatta e mancherà anche lo spettacolo pirotecnico. 



lunedì 10 agosto 2020

La dichiarazine di Giuseppe Guida candidato sindaco de “L’Alba della libertà”

 

Quello dal quale è maturata la mia candidatura a sindaco de “L’Alba della libertà” è stato un confronto politico prolifico e costruttivo, scaturito da un gruppo straordinario che, ancora una volta, ha saputo con determinazione e unità individuare la strada più opportuna da percorrere per aprire un nuovo capitolo per la nostra Positano.
Come avevo già dichiarato in precedenza, eravamo otto potenziali candidati, ognuno con le proprie aspirazioni e legittimazioni, frutto di un lavoro incessante svolto in questi dieci anni di buon governo del paese.
Ho accettato la candidatura con orgoglio, onorato della fiducia che il Sindaco e i consiglieri comunali hanno voluto riporre nella mia persona. Forte è il senso di responsabilità che sento verso un compito certamente complesso, ma stimolante, che vorrò compiere con il massimo impegno e con l’umiltà che da sempre mi ha contraddistinto ponendomi al servizio dei cittadini. Oggi, più che mai, abbiamo bisogno di confronto, dialogo e sopratutto unione, e non di chiusure e limitazioni. C’è bisogno di una politica lungimirante che sappia interpretare le esigenze e le priorità del momento, che possa unire e non dividere, che lavori incessantemente giorno dopo giorno per l’interesse della nostra comunità di Positano. 


Da domani sarò al lavoro per raggiungere questi obiettivi, coinvolgendo le migliori risorse umane presenti sul nostro territorio. Sarò al lavoro insieme agli amici de “L’alba della libertà” per costruire una squadra di governo fatta di uomini e donne che vogliano far parte di un progetto politico consolidato e mettere al servizio del nostro paese le loro competenze e capacità, il loro tempo e impegno.
Puntiamo in maniera decisa sulla cultura, intesa nel senso più alto e ampio del termine, coltiviamo e prendiamoci cura della nostra città, investiamo nella nostra storia di paese unico, accogliente e solidale, di paese globalizzato, capace di dialogare con tutti perché patrimonio dell’intera umanità

sabato 8 agosto 2020

POSITANO : L'Alba delle Libertà candida come sindaco l'ass. Giuseppe Guida

 

Carissimi cittadini 


" Dieci anni fa nasceva il nostro gruppo ‘l’alba della libertà’ e con il sindaco Michele De Lucia, tutti noi consiglieri comunali abbiamo dato il nostro supporto per portare avanti il programma, ci siamo messi a servizio della comunità e di tutti i cittadini, operando sempre per il bene del paese. 

Il benessere di Positano e dei suoi cittadini è sempre stato il faro che ha guidato le nostre scelte. 

Adesso ci apprestiamo, il prossimo mese di settembre, a votare per il rinnovo del consiglio comunale: noi saremo presenti! siamo pronti ancora una volta a presentare a voi le nostre idee, a chiedere la vostra fiducia per permetterci di continuare a lavorare per il nostro paese compatti ed uniti. 

Proprio la nostra unità di idee e di valori, ci ha permesso di restare insieme in questi anni, ed anche se oggi il nostro Sindaco Michele De Lucia, a cui va tutta la nostra gratitudine, non potrà capeggiare il nostro gruppo, noi resteremo uniti sotto il simbolo dell’alba della libertà. 



Il gruppo insieme ha scelto il nostro candidato Sindaco: a guidare l’alba della libertà sarà l’attuale assessore Giuseppe Guida. 

Nei prossimi giorni presenteremo a voi tutti i nostri candidati e le nostre linee programmatiche. 

In ultimo, vogliamo ancora una volta ringraziare il Sindaco Michele De Lucia per essere stato la nostra guida in questi anni, un grazie di cuore a tutti i cittadini di Positano che ci hanno fatto sentire la loro vicinanza e ci danno la forza per andare avanti e migliorare sempre di più. "


Enzo Moscato con i RITORNANTI

 

giovedì 6 agosto 2020

Positano Mare, Sole e Cultura 2020

Enzo D'Elia presenta Sole Mare e Cultura 2020 (archivio)


I confini, ha scritto il sociologo e filosofo Zygmunt Bauman, non sono pure e semplici barriere, ma anche interfacce tra i luoghi che separano, e in quanto tali, fonti di potenziali conflitti e tensioni. Se è vero però che i confini separano, ciò che unisce è di sicuro la parola, annullando le distanze spazio-temporali, e confermandosi strumento necessario per abbattere il muro dell’ignoranza e del dogmatismo. 

Aldo Grasso  in una foto d'archivio

“La parola contro il potere” è il tema della XXVIII edizione della rassegna letteraria Positano Mare, Sole e Cultura”. La rassegna, presieduta da Aldo Grasso e inclusa tra “ Le Città del Libro”, il progetto promosso dal Centro per il Libro e la Lettura, dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura e dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani ( ANCI ), torna a Positano dal 28 agosto al 12 dicembre 2020, con una formula del tutto nuova e che aspira, proprio come la parola, a superare i limiti e i confini di un anno che ci invita a “cambiare insieme al cambiamento”. 

A tagliare il nastro della XXVIII edizione, venerdì 28 agosto (ore 21 - Blu Bar Lido   L’Incanto)  Veronica  Pivetti, autrice del volume PER SOLE DONNE (Mondadori) che darà vita ad una riflessione sul tema “La parola è donna”. 
Saluti del Sindaco di Positano, Michele De Lucia.
 

Una serata dedicata alla riflessione sull’eterna conflittualità dei rapporti tra i sessi e sull’inossidabile valore dell’amicizia.
Nel corso della serata sarà reso omaggio al filosofo Giulio Giorello, Presidente del Premio Internazionale di Giornalismo Civile, venuto a mancare lo scorso giugno. 
il filosofo Giulio Giorello


Mercoledì 2 settembre (ore 21 - Terrazza Hotel Marincanto) ad indagare “Le parole dell’anima” sarà Massimo Bisotti autore del volume A UN MILLIMETRO DAL CUORE   (Mondadori) che insieme a  Enrica Alessi darà vita a un dialogo per sfidare le distanze, il tempo e la logica e portarsi dietro anche chi, per qualsiasi ragione, non possiamo avere vicino. 

in una foto d'archivio, Gennaro Sangiuliano intervista Zavoli

La Cina è davvero «vicina»? Venerdì 11 settembre (ore 21 - Terrazza Hotel Le
Agavi)  Giada Messetti, autrice de  NELLA TESTA DEL DRAGONE (Mondadori) e
Gennaro Sangiuliano, autore de iL NUOVO MAO  (Mondadori), indagheranno le contraddizioni di un paese le cui mosse sembrano sempre più decisive per gli equilibri mondiali. Interviene il Ministro per gli Affari Europei, Vincenzo Amendola

Raffaele La Capria 
Dopo una breve pausa, la rassegna  riprende venerdì 2 ottobre  (orario e
luogo da definire) con un incontro dedicato alla “Letteratura e ricordi”.  La scrittura è un incontro tra se stesso e l’altro. Si scrive per l’altro, per conoscerlo, per ritrovarlo una volta che sarà  perduto. Raffaele La Capria, una delle voci più importanti e amate della Letteratura del Novecento, autore con Giovanna Stanzione del saggio LA VITA SALVATA (Mondadori) si racconta a una scrittrice esordiente, in un lungo, intenso dialogo che intreccia ricordi, riflessioni, delusioni e speranze di un’esistenza, l’una al tramonto, l’altra all’inizio, raccogliendo e custodendo tutto ciò che della vita alla fine si salva. Intervengono Silvio Perrella, Elisabetta Rasy, Emanuele Trevi, Antonio Troiano e Sandro Veronesi.

Venerdì 16 ottobre (orario e luogo da definire), Fabio Volo, autore di UNA GRAN VOGLIA DI VIVERE (Mondadori) si addentrerà nel racconto di una crisi di coppia e del viaggio, fisico e interiore, per affrontarla, fotografando le pieghe e le piccole contraddizioni dei rapporti umani.

Luciano De Crescenzo

La rassegna chiude sabato 12 dicembre (orario e luogo da definire) con un incontro dal titolo “Le parole dell’amicizia” in omaggio ad un amico della rassegna e di Positano, Luciano De Crescenzo, autore del volume postumo ACCADDE DOMANI (Mondadori) per il quale riceverà il Premio Internazionale di Giornalismo Civile alla Memoria conferito dall'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Nel rispetto delle norme di sicurezza per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19, sarà possibile assistere agli incontri solo ed esclusivamente previa  prenotazione che potrà essere fatta attraverso i seguenti recapiti:
associazione.maresolecultura@gmail.com
M. 366 6421650 
Il posto potrà considerarsi prenotato solo dopo la ricezione di un’email di conferma da parte dell’Associazione Culturale Mare, Sole e Cultura. 
Per consentire anche a chi non potrà partecipare fisicamente di assistere agli incontri,   tutti   gli eventi in calendario saranno trasmessi in Diretta Live Streaming sulla pagina Facebook della rassegna @PositanoMareSoleCultura 
https://www.facebook.com/PositanoMareSoleCultura/

Quest’anno, nell’ambito della XXVIII edizione della rassegna si sviluppa #Bookintravel,
l’iniziativa a premi promossa dall’Associazione Culturale Mare, Sole e Cultura. 
Si può viaggiare in tanti modi, uno di questi è di sicuro attraverso un buon libro, o più semplicemente in sua compagnia. Silenzioso, divertente, emozionante, commovente: il
libro che tipo di compagno di viaggio è per te?
L’iniziativa si svilupperà in due parti:
Operazione Instabook: gli utenti che vorranno partecipare dovranno raccontare con uno
scatto, una fotografia originale di loro proprietà, un momento di lettura e condividerlo sui
propri profili social (Facebook o Instagram) accompagnando la foto con il tag @maresolecultura e gli hashtag #bookintravel e  #positano

una nonna legge una favola ai nipotini

Operazione scuole: possono partecipare gli studenti delle scuole medie e superiori della
regione Campania che dovranno scrivere un breve racconto originale che sviluppi il tema
“Il libro come compagno di viaggio”. 
Ciascun utente o studente potrà partecipare rispettivamente con l’ invio di una sola fotografia e di un solo racconto per tutta la durata dell'iniziativa che avrà inizio il 5 agosto e terminerà  il 22 novembre 2020. La partecipazione è gratuita.
Gli autori delle foto che parteciperanno all’Operazione Instabook si aggiudicheranno i
seguenti premi:
1 ° selezionato: un soggiorno di 2 notti per 2 persone a Positano offerto dall’Hotel  5 stelle
Villa Treville;
2 ° selezionato: una cena stellata per 2 persone offerta dal ristorante La Serra dell ’Hotel 5
stelle Le Agavi di Positano;
3 ° selezionato: una giornata per 2 persone offerta da La Scogliera di Positano.

I tre racconti più meritevoli degli studenti che parteciperanno all’Operazione scuole si aggiudicheranno i seguenti premi: 
1 ° selezionato: 40 volumi che saranno donati per la biblioteca scolastica dell'istituto che
frequenta;
2 ° selezionato: 30 volumi che saranno donati per la biblioteca scolastica dell'istituto che
frequenta;
3 ° selezionato: 20 volumi che saranno donati per la biblioteca scolastica dell'istituto che
frequenta.

Il regolamento completo è consultabile sul sito www.maresolecultura.it

“Il viaggio non finisce mai, solo i viaggiatori finiscono” . Lo scrive Saramago e noi siamo
d’accordo.

Info  positanomaresolecultura@gmail.com - M. 366 6421650

martedì 4 agosto 2020

A modo mio : con Domenico Cuomo e Fabrizia Greco

Questa mattina al Pasitea si è tenuta un incontro di Teatro, Storia e Tradizione di Positano al centro dei progetti di Fabrizia Greco, giornalista e food blogger, il regista Domenico Cuomo, Gian Maria Talamo ed Enzo De Lucia della compagnia abusiva “ I Murattori “.

Parafrasando   il blog www.fabrigreco.it   “ che cosa bolle in pentola ? " Già cosa bolle in pentola ? ,  indagherò e presto Vi dirò di più

Domenico Cuomo e Fabrizia Greco
                                    Cuomo illustra la sua idea di regia a  Enzo De Lucia
Fabrizia Greco e Enzo De Lucia si confrontano sul testo

                        Fabrizia  al Pasitea

                       Un momento di confronto e della lettura del testo

                       A presto, Vi dirò di più